WhatsApp e lo Spam.


Con l'arrivo della versione Business di WhatsApp, la tentazione di inviare messaggi a tutti i propri contatti per fare promozione alla propria azienda è forte.
Tuttavia si corre fortemente il rischio di essere etichettati come "molestatori" e vedersi bloccato il proprio numero.

Ecco quindi alcune regole da rispettare per inviare messaggi promozionali o comunque multipli.

Regole sull'invio di messaggi:

  1. Non creare MAI gruppi in cui inserite tutti i destinatari dei vostri messaggi. Infatti tutti i partecipanti di un gruppo WhatsApp vedono le informazioni (come numero di telefono e, in alcuni casi, nominativo) violando la privacy dei vostri contatti. 
  2. Non inviare MAI messaggi multipli attraverso la tecnica dell’inoltro.
    In questo caso le persone che non hanno il vostro numero in rubrica riceveranno insieme al messaggio, una comunicazione automatica di WhatApp che chiede all'utente se quello ricevuto sia un messaggio desiderato o spam (vedi immagine). Qualora il vostro numero ricevesse molte segnalazioni di spam, il sistema potrebbe prendere provvedimenti, limitando generalmente la possibilità di usare WhatsApp.
  3. Inviare messaggi multipli SOLO attraverso la funzione Broadcast. La funzione Broadcast consente di creare un elenco di contatti che riceveranno singolarmente i messaggi che invierai. Vi è una sostanziale differenza rispetto all'inoltro multiplo. Infatti, mentre inoltrando il messaggio, questo verrà recapitato a tutti i destinatari, anche quelli che non posseggono il tuo numero in rubrica, con la tecnica del Broadcast riceveranno il messaggio SOLO i contatti che hanno il tuo numero in rubrica (e quindi più probabilmente disponibili a ricevere tue informazioni). Per creare una lista broadcast seguire i seguenti passaggi:
    1. Apri WhatsApp.
    2. Tocca il tasto Liste Broadcast in alto sulla schermata Chat.
    3. Tocca Nuova lista in basso nella schermata delle liste broadcast.
    4. Scrivi il nome del contatto o tocca il tasto + per sceglierlo dalla lista.
    5. Tocca Crea.
  4. Inserire nel corpo del messaggio sempre una frase che spiega come non ricevere messaggi promozionali da parte vostra. Per evitare che qualcuno, benché risultiate nei suoi contatti, vi segnali come spammer, è opportuno inserire alla fine di ogni messaggio una formula di abbandono, ovvero che consenta all'utente di non ricevere più vostre informazioni promozionali.
    La formula consigliata è:
    ➡ Ti ricordo che potrai richiedermi di non voler essere aggiornato semplicemente scrivendomi un messaggio.
    Quando ricevete messaggi di rimozione, provvedete a rimuovere il contatto dalla lista Broadcast. Potrete sempre convincerlo ad essere reinserito attraverso altre strategie di marketing.
  5. Verificare chi riceve i vostri messaggi Broadcast e inviare messaggi personalizzati agli altri.
    WhatsApp permette di verificare, attraverso il sistema di spunte, quali destinatari dei vostri messaggi Broadcast hanno ricevuto e letto il messaggio. Il fatto che un destinatario abbia ricevuto il messaggio Broadcast indica che ha registrato in rubrica il vostro numero.
    Se invece il messaggio non ha raggiunto alcuni dei destinatari che avevate indicato nella lista Broadcast, significa che non ha registrato in rubrica il vostro numero.
    A questo gruppo potrete inviare un singolo messaggio personalizzato in cui oltre al messaggio pubblicitario aggiungerete questa formula di abbandono:
    ➡ Se questo messaggio ti è stato utile e vuoi riceverne aggiornamenti su questo progetto, aggiungi il mio numero in rubrica. Se invece non vuoi riceverne basterà comunicarmelo (o non inserire il mio numero in rubrica)
  6. Non insistere con chi non vuole essere aggiornato. Se un tuo contatto ti dichiara esplicitamente di non voler ricevere messaggi promozionali o hai già mandato un messaggio singolo (punto 5), non insistere inviando altri messaggi. Si corre il rischio di essere segnalati come spam e il sistema potrebbe prendere provvedimenti, limitando generalmente la possibilità di usare WhatsApp.
  7. Utilizzare un linguaggio adeguato ai destinatari. Cerca di evitare slogan promozionali senza alcuna personalizzazione. I destinatari dei tuoi messaggi sono persone che tendenzialmente conosci e con cui hai un certo grado di confidenza. Interagisci con loro in maniera meno asettica possibile, rendendo il messaggio più mirato possibile al tipo di contatto che dovrà riceverlo.

Aggiornamenti

Vuoi riceve in tempo reale tutte le novità proposte da EclypseGroup.
Registra sul tuo cellulare il numero 3207952830 e invia un messaggio WhatsApp indicante il tuo nome, l'azienda di riferimento (se opportuno) e la parola ISCRIZIONE.

Riceverai solo messaggi utili per la tua attività e zero pubblicità
Share on Google Plus