Facebook è gratuita, se non vuoi fare business


Quante volte ti sei domandato come mai la tua pagina Facebook non ottiene i risultati che prevedevi?

Ecco alcune delle domande più frequenti quando i clienti chiedono una consulenza sulle modalità di promozione su Facebook:

"Ho creato un utente con il nome della mia azienda, ho chiesto l'amicizia a tante persone, ma molti non hanno accettato l'amicizia e comunque non vedo pochissime interazioni."

“Ho creato una Fan Page per la mia azienda, ma ho pochi fan e le visualizzazioni sono pochissime. Mi sono scoraggiato e non pubblico più nulla"

"Perché i post della mia Fan Page con mille fan sono visti solo da una ventina di persone?"

Tutte queste domande hanno un comune unico denominatore, ovvero credere che Facebook sia gratis anche per le aziende.

Certo è vero che Zuckerberg ha sempre detto che il suo social : “È gratis, e lo sarà sempre”, ma si riferisce alla possibilità di registrarsi e null'altro.

Il concetto è come passeggiare per un viale pieno di negozi. La parte gratuita è passeggiare, per fare qualsiasi altra cosa efficacemente è necessario pagarne un prezzo.
Il negozio sul viale paga un affitto per essere in quella particolare posizione, ma pagherà anche il comune se vuole inserire un'insegna.
Anche l'ambulante dovrà pagare qualcosa per l'occupazione di suolo pubblico e in alcune città è prevista una tassa anche per il volantinaggio.

Ecco, Facebook è proprio così. nessuno vi chiede soldi per passeggiare, ma se volete vendere qualcosa bisogna fare un investimento.
Certo, sullo stesso viale potrete trovare qualche elemosinante lungo la via, ma nessuno si stupisce se queste sfortunate persone raccolgono solo le briciole e la pietà dei passanti.


A questo punto la scelta è vostra. Continuare ad apparire gli elemosinanti di Facebook o decidere di cambiare passo e divenire leader nella vostra città o addirittura a livello nazionale.

Tanti di voi continuano a pensare di poter raggiungere tutti i propri fan in maniera organica. Bene sappiate che questo è un buon modo per… parlare al vento.
I Socialbakers hanno fatto una statistica  e raccolto dati di oltre 4.400 pagine Facebook e più di 670.000 post, tra ottobre 2014 e febbraio 2016. Il risultato di questa analisi lascia davvero senza parole.

I tempi di: "posta le tue foto e farai tanti clienti o fan" sono veramente finiti!!

La media di visualizzazioni organica per i diversi tipi di contenuto non supera il 6%, addirittura per le foto si assesta verso un misero 2.3%.
In pratica, senza l'uso di una vera strategia di comunicazione, una foto pubblicata su una pagina con cento fan, verrà vista, se la buona fortuna ci assiste, da 2 o 3 persone. Anche con numeri maggiori di Fan, l'impatto è comunque molto lieve.

Facebook in questo periodo sta spingendo molto i video, che permettono una maggiore penetrazione di pubblico, ma il concetto resta lo stesso: Facebook non è un media gratuito.

È gratis la creazione della pagina, la gestione della propria identità e della veste che ci si vuole dare. Tutto il resto costa.

Ma anche il modo in cui si investe è importante. Senza una strategia anche i soldi spesi, saranno gettati al vento.
Questo perché Facebook, ma internet in generale, sta divenendo un luogo sempre più affollato, e riuscire ad emergere, senza una strategia è un'utopia.

Per questo oggi ti regaliamo un e-book con
"le 10 regole più una, per ottenere
i migliori risultati su Facebook".

Compila i campi qui sotto per ricevere la tua copia



Share on Google Plus